E SE PROVASSI A GOOGLARE “PENTOLA A PRESSIONE”?

images (450 x 292).jpg

Si può dire che la maggior parte degli utenti utilizza Google per effettuare ricerche, ma cosa succede se provate a googlare pentola a pressione? Leggete questa stravagante notizia e guardate cosa è successo di incredibile!

Utilizziamo tutti Google per le nostre ricerche sul web per qualsiasi esigenza. Di solito lo usiamo anche per cercare oggetti che successivamente andremo ad acquistare come oggetti di mobilia, libri, oggettistica varia anche per arredo. Avete mai provato a cercare una pentola a pressione per vostra moglie o per la vostra consorte? Bene, perchè Michele Catalano, un free lance di New York City, ha effettuato una ricerca sul web di una pentola a pressione, mentre il figlio si era interessato dell’attacco durante la maratona tenutasi a New York. In seguito alle due ricerche, ne è stata fatta una terza che comprendeva l’acquisto di uno zaino.

Poco dopo la polizia di New York è piombata in casa Catalano ed ha iniziato a cercare materiale esplosivo, poichè le tre ricerche hanno fatto pensare ad un attacco terroristico. Ma non c’entra nulla il programma PRISM, i dati sono stati presi dalla sua ex società informatica per cui lavorava. Insomma, state attenti a cosa cercate 🙂

E SE PROVASSI A GOOGLARE “PENTOLA A PRESSIONE”?ultima modifica: 2013-08-12T10:07:00+00:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento